Maratona di Milano

NOME GARA: Maratona di Milano

LUOGO: Milano

DATA: 08 Aprile 2018

DISTANZA: km. 42,195 o Staffetta in 4 frazioni da 7 a 13 km.

DESCRIZIONE PERCORSO: La Maratona di Milano è una delle gare più importanti nel panorama italiano e nel 2017 si è posizionata al 5° posto nella classifica di maratone italiane come numero di finisher.

E’ quindi una maratona molto partecipata ed ottimamente organizzata dal punto di vista logistico.

Il percorso è sostanzialmente lo stesso delle precedenti edizioni e quindi decisamente piatto, con un dislivello positivo di mt. 125 dove sarà quindi possibile cercare il proprio personale.

E’ un percorso ad anello e quindi partenza ed arrivo nel centro di Milano, in Corso Venezia, per attraversare tutto il centro di Milano, il Duomo al 7° km., il Teatro alla Scala, l’Arco della Pace, Castello Sforzesco e i quartieri della nuova Milano.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO: Il percorso pianeggiante invita a correre velocemente ma occorre prestare attenzione, soprattutto con fondo dell’asfalto bagnato, alle rotaie dei tram ed ai tre km. di sanpietrini.

Rispetto alle precedenti edizioni, sembra che i milanesi abbiano capito l’importanza, per Milano stessa, di questa maratona e quindi le offese ed improperi che si erano verificati negli anni scorsi, si sono trasformati in un buon tifo lungo il percorso anche se ancora un po’ timido.

LOGISTICA GARA: Il ritiro del pettorale si potrà effettuare il venerdì o il sabato presso l’area Expo al Mico Village in Piazza Carlo Magno. Per gli staffettisti, anche un solo componente del team, potrà ritirare il pettorale ed i pacchi gara anche per gli altri frazionisti.

Per arrivare in zona partenza il mezzo più consigliato è la metro perché con l’auto, essendo in centro, non ci sono parcheggi disponibili.

L’area partenza è una grande zona situata all’interno dei Giardini Sandro Montanelli.

Sono previste gabbie per la partenza secondo il proprio tempo delle precedenti maratone mentre il tempo massimo per la gara sarà di 6 ore e mezzo con cancelli orari di controllo alla mezza maratona ed al 30° km., dopo i quali il traffico verrà riaperto alla circolazione ordinaria.

Viene inoltre organizzato un imponente servizio di pacer con ben 13 squadre divise in funzione del tempo che gli atleti vorranno fare.

I ristori saranno quelli standard ogni 5 km.; saranno anche predisposti 3 ristori senza glutine per i celiaci.

Per la staffetta i vari punti di partenza dovranno essere raggiunti dagli atleti con i propri mezzi e quindi, anche in questo caso, è consigliato l’utilizzo della metro. Una volta che il frazionista avrà completato il proprio percorso, dovrà utilizzare i mezzi pubblici per tornare, se desiderato, in zona partenza.

I costi di iscrizione a questa maratona sono decisamente alti ma comunque è una gara da mettere in previsione almeno una volta perché molto ben organizzata, ottimo percorso e buon tifo da parte degli spettatori.

Purtroppo è già le seconda edizione che la data di questa maratona coincide con la maratona di Roma, costringendo di fatto i podisti a dover fare una scelta. Le ragioni non sono ben conosciute ma comunque è sicuro il disinteresse da parte degli organizzatori nel mettersi d’accordo, nonostante la Fidal abbia chiesto espressamente di cercare un accordo che però per ora non è ancora arrivato.

QUOTE DI ISCRIZIONE: Ad oggi le quote per l’iscrizione sono le seguenti:

  • € 71,00 dal 16/12/2017 al 15/02/2018
  • € 81,00 dal 16/02/2018 al 31/03/2018




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*