Ciao Paolone

 

Prendiamo la notizia con immenso e sincero dispiacere.

Paolo non era solo il babbo di Sonia, era un pò anche il nostro, la nostra saggezza negli eventi.

Siamo stati poco insieme ma tutte le volte non è mai mancato da parte sua un incitamento, un elogio , un abbraccio e un sorriso.

Grande disponibilità e bontà d’animo. Un grande uomo e non solo un uomo grande.

Fa rabbia sapere che un uomo cosi sorridente e pieno di vita se ne vada cosi  presto , troppo presto.

Personalmente mi dispiace tantissimo ma sono convinto di parlare per tutti i Firenze Social Runner ma anche per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di frequentarlo.

Un abbraccio và a Sonia ed a sua mamma.

Speriamo di poter avere i permessi dalla famiglia per poter organizzare quando possibile un evento a suo nome ripetibile negli anni, il più gioioso possibile perchè i grandi non vanno mai dimenticati.

Ciao “Babbone”.

 

 




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*