Maratona di Parigi

 

NOME GARA: Maratona di Parigi

LUOGO: Parigi

DATA: 08 Aprile 2018.

DISTANZA: km. 42,195

SITO INTERNET: http://www.schneiderelectricparismarathon.com/fr/

DESCRIZIONE PERCORSO: La maratona di Parigi è una delle gare più partecipate al mondo visto che nella precedente edizione del 2017, al nastro di partenza sugli Champs Elysées, sono passati 57.000 podisti di 145 nazionalità diverse e che si sono cimentati in questa bellissima maratona.

Questo successo è dato ovviamente da un’organizzazione impeccabile, un bellissimo percorso ma anche perché viene corsa in un periodo in cui, una Parigi primaverile, offre ai maratoneti una città tutta da scoprire camminando prima e correndo dopo.

La partenza della maratona è sugli enormi Champs Elysées con alle spalle l’imponente Arco di Trionfo e davanti Place de la Concorde.

Il percorso poi si snoda in tutta Parigi passando da Place de la Bastille, il parco Bois de Vincennes dove si ritorna verso l’arrivo correndo a fianco della Senna, passando da Notre Dame, la Torre Eiffel e per finire il Bois de Boulogne.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO: Il percorso della maratona di Parigi è sostanzialmente pianeggiante con un dislivello D+ di 208 mt. e quindi trascurabile.

Tutta la maratona si svolge nella periferia centrale di Parigi passando ovviamente dai monumenti più importanti della città e percorrendo due parchi: il primo dal 10° km., il Bois de Vincennes, il secondo Bois de Boulogne dal 33° km., entrambi lunghi circa 8 km. Tra i due parchi, si corre gran parte del percorso lungo la Senna.

Il percorso è quindi molto scorrevole ma, nonostante le larghe strade, a causa dell’elevatissimo numero di partecipanti, si può trovare qualche difficoltà a rispettare il ritmo di corsa previsto.

Il Parco di Bois de Boulogne può poi creare qualche problema perché, iniziando a partire dal 33° km. fino al 41° km. data l’assenza di monumenti o qualcosa che possa distrarre, può dare la sensazione che la maratona non finisca mai.

Per contro però, dopo 8 km. di alberi e prati, si esce dal parco per trovarsi improvvisamente davanti all’Arco di Trionfo, segno che la maratona sta per terminare.

Il ristoro del 40° km. è poi famoso perché viene offerto ai runners bicchieri di buon vino, fatto singolare per una maratona.

Gli spettatori lungo la il percorso, ad eccezione dei due parchi, sono numerosissimi ed il loro tifo è decisamente vivace.

I ristori ogni 5 km. sono ben organizzati, molto lunghi e si trova acqua, frutta, zucchero etc. etc.

LOGISTICA GARA: L’expo, aperto a partire dal giovedì,  viene organizzato nella zona fiera di Ponte Versailles con una grande area e più di 200 espositori.

E’ importante sapere che, a differenza delle altre maratone estere, per poter correre la maratona di Parigi occorre avere un certificato medico. Sul sito della maratona è possibile scaricare un fac-simile che il medico curante potrà riempire.

La partenza della maratona, per la prima onda, è alle 8.20 ed è divisa in due grandi corsie a loro volta suddivise in 7 gabbie.

QUOTE DI ISCRIZIONE: Ad oggi il costo del pettorale è a € 119,00. Inoltre diversi tour operator dedicati, offrono pacchetti viaggio tutto compreso.

 




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*